FREDDO E CALDO NELLA LAVORAZIONE DELLA PLASTICA

Pubblicato il 26 Aprile 2017 Categoria:

Nell’ambito del corso ITS – Tecnologia delle Materie Plastiche, il signor Giovanni Orio di Eurochiller spa ha svolto in aula un’ampia relazione sui diversi sistemi di refrigerazione e termoregolazione  in uso nelle aziende che trasformano materie plastiche e gomma, con particolare riferimento al calcolo di fabbisogno di freddo o di caldo in funzione del processo.

Il tutto è stato inquadrato con l’obiettivo di sensibilizzare gli studenti  sulla necessità di scegliere macchine e apparecchiature ausiliarie – fra cui refrigeratori, termoregolatori, deumidificatori ecc. – per contenere i consumi energetici, oltre che, naturalmente, per assicurare i massimi livelli di produzione, in termini qualitativi e quantitativi.

Agli studenti è stata fornita dal relatore una documentazione tecnica orientativa, con notizie e fattori di riferimento di cui tener conto nel dimensionamento ottimale degli impianti di refrigerazione e termoregolazione.